Porta della Portella

MESSERI ILLUSTRI DE LO CASTELLO DE FOSSATO, NE L’ANNO DE LO SIGNORE 2017, IO ATTILIO DI GINO DI ATTILIO CON GRANDE PIACIMENTO SALUTO LI SINDACHI COLLEGHI E L’ADUNATA TUTTA.
SE ME VORRETE AFFIDA’ LO GOVERNO DE LO COMUNE, UDITE QUEL CH’IO DICO, AL FINE CHE LO VOSTRO VOTO, FAITA DE ME LO STROMENTO DEL LO MIJLIORAMENTO DE L’OPERE E PORTAREMO PROSPERITA’ ED ONORE ALLO POPOLO TUTTO.
- ME DECARÒ A LA SISTEMAZIONE E REPARAZIONE DE LO FONTE DE SANTA MARIA PER MEGLIO CONSERVARE ESSO E LA SUA ACQUA.
-CHE SE COSTRUISCA, UNA NOVA VIA SUI MONTI DE FOSSATO TRA LO FAGGETO DE LE ACQUE FINO A LA SELVA DE VALDARNE.
-CHE LE VIE PER LA QUALI SE VA DE LO CASTELLO DE FOSSATO FINO ALLA CHIESA DE SANTO GIOVANNI SIENO LIBERATE DA LE PIETRE E DA OGNI OLTRO IMPEDIMENTO.
-A BENIFICIO DE LI MERCANTI DE LA SANTA DOMENICA NESSUN TAVERNIERE O VENDITORE DE VINO DE PANE O MACELLAIO POTRÀ VENDE VINO, PANE O CARNE NEI LI GIORNI DE LO MERCATO OLTRE LO SOLITO MODO ET ORDINE.
- PER GUARANDÌ DE DISSODÀ LE TERRE PETROSE ET PORTÀ L’ACQUA A CHELLE SECCHE E DURE;
- PERCHÉ NON MANCHI PASCOLO ALLE BESTIE NE GRANO A LE MOLE:
-A OGNI OMO SENZA PENE SARÀ LECITO SISTEMARE LA VIA VICINO AI PROPRI BENI E POTRÀ PROVEDERE CON FOSSE E FOSSATI E QUANTO UTILE AI SUOI TERRENI.
- SARÀ STABILITA A OGNI CAPO FAMIGLIA CHE NE FA RICHIESTA, LICENZA PER LO SFRUTTAMENTO DE UNA CAVA DE PIETRA.
O ILLUSTRI CAPI DELLE FAMIGLIE DE LO CASTELLO DI FOSSATO, CO LO VOSTRO SOSTEGNO, VE SAPREMO RICOMPENSA’, E CHE SIRAGIO FEDELE A QUESTA SCRITTURA.