Sabato 28 Aprile la presentazione del Palio della Festa Degli Statuti

Pubblicato da Medio Evo il

Fossato di Vico – Conto alla rovescia per la 23° edizione della Festa degli Statuti, l’evento più atteso da ogni fossatano. L’11, il 12 ed il 13 di maggio il centro storico di Fossato di Vico sarà, ancora una volta, il degno palcoscenico per i festanti portaioli ed i numerosi visitatori desiderosi di assaporare l’atmosfera unica del medioevo “made in Fossato”. Fervono i preparativi nei locali delle porte ed il rullio dei tamburini, intenti a migliorarsi nelle consuete prove del periodo, fanno già assaporare quel clima di attesa, in alcuni casi ancor più intenso della festa stessa. Un clima elettrico, concitato, emozionante davvero tutto da vivere. In attesa della tre giorni più vivace dell’anno, è tempo di presentazioni e della consueta cena organizzata dall’associazione Medioevo Fossatano. Sabato 28 aprile alle ore 18 si alzerà il sipario sul palio realizzato dalla fossatana Tiziana Rossi espressione della Porta del Castello. Presso i locali dell’Auditorium San Cristoforo, l’artista svelerà l’agognato drappo dandone spiegazione ai tanti portaioli che, come consuetudine, parteciperanno all’evento. Nel corso del pomeriggio verrà poi estratto l’ordine con cui i giudici dovranno osservare le quattro porte durante i mestieri del sabato pomeriggio e l’accoppiamento per la sentita sfida della “cirumella” di domenica.

 

 

Grande ed attesa novità del 2018 il logo che da questa edizione rappresenterà ufficialmente la Festa degli Statuti. Il disegno è stato scelto fra i tantissimi realizzati nei mesi scorsi dai ragazzi della Scuola Secondaria di primo grado P. Vannucci. La vittoria, in questa sorta di concorso, è andata a Cecilia Pauselli che verrà premiata con una targa ricordo sabato 28 aprile nella giornata di presentazione del palio. Nell’occasione verranno esposti anche tutti i bellissimi disegni realizzati dagli altri ragazzi. La scelta, fanno sapere i membri dell’associazione Medioevo Fossatano, non è stata affatto semplice e grande è stata la soddisfazione nel vedere la straordinaria risposta dimostrata dai giovani fossatani davvero entusiasti nel disegnare il logo della festa più amata e sentita. La serata, dopo un rinfresco a chiusura della presentazione, proseguirà con il tradizionale “Cenone degli Statuti” che si terrà per il IV anno consecutivo presso il ristorante Cris. Un piacevole momento conviviale in cui fra canti, brindisi, sfottò e sana rivalità, i portaioli si immergeranno ancora di più nell’atmosfera dolce dell’attesa.

 

Categorie: News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *